Developer Java (Firenze)

Candidati

Codice Posizione: SWP2022322
Luogo di lavoro: Firenze
Inizio: Immediato – Durata: 12 mesi/indeterminato


CHI SIAMO E COSA PROPONIAMO

Software Partner Italia ricerca 1 Developer Java da inserire in un team di progetto presso i clienti della Società.
L’inizio dell’attività sarà Immediato e la durata iniziale del contratto sarà di 12 mesi o indeterminato.
Il tipo di contratto potrà essere a Partita iva/Contratto a tempo determinato o indeterminato e richiede un impegno full-time con presenza presso la sede del cliente di Firenze.

… Hai trovato la tua nuova azienda!

QUALI SKILLS VERIFICHEREMO
Candidato brillante con almeno 3 anni di esperienza nello sviluppo di applicazioni Java/Oracle/Web.

  • Comprovata conoscenza di Oracle, PL/SLQ, JAVA
  • Esperienza nell’utilizzo di WebServices REST/SOUP e delle integrazioni FE-BE
  • Altre tecnologie di riferimento MyIbatis, Oracle PL/SQL, Junit
  • Esperienza dei tool di gestione codice/versioning/test comuni (Es. GitHub….)
  • Conoscenza dei sistemi informativi e delle loro architetture principali
  • Capacità di lavorare per obiettivi e in piena autonomia anche in contesti tecnologici innovativi e complessi dando un apporto tecnico funzionale
  • Corretta comunicazione secondo ruolo e peso dell’interlocutore
  • Capacità di interagire e lavorare in team

Si prega di inviare il CV dettagliato in formato europeo all’indirizzo selezione.risorse@SWPItalia.com indicando il codice posizione ed autorizzando il trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 di cui all’art. 13, (Codice in materia di protezione dei dati personali) e del Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati (GDPR, General Data Protection Regulation UE 2016/679) e dichiarando di aver letto l’informativa sulla privacy di Software Partner Italia al seguente LINK. Si prega di non rispondere con candidature non inerenti all’offerte in quanto non saranno prese in considerazione.

L’offerta è rivolta a candidati di entrambi i sessi nel rispetto delle norme sulle parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro (D.Lgs. 216/03).